• Lavoratore rifiuta il trasferimento? Equivale a dimissioni....



    La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 5056 del 2016, ha affermato che nel caso in cui il datore di lavoro riesca a dimostrare che il trasferimento del lavoratore dipende dall'inutilità del lavoratore stesso nella sede di provenienza, la necessità della professionalità del lavoratore nella nuova sede di destinazione e la serietà di ragioni che hanno fatto ricadere la scelta datoriale proprio su quel lavoratore e non su altri, in questi casi il rifiuto del lavoratore equivale a dimissioni.

  • Riconosciuto il danno per la mancanza di casalinga ai familiari



    Il Tribunale di Milano, nella sentenza dell'11 febbraio 2016, ha discusso di un tema interessante, "la casalnga". Ha affermato, in questa sentenza, che il ruolo della casalinga è importante nella vita quotidiana in quanto è il soggetto che  l'attività nell'ambito della famiglia occupandosi di tutte le attività domestiche e quindi di cura e di pulizia della casa e con riguardo al pregiudizio per il mancato apporto per il futuro dell'attività di casalinga si è ritenuto possibile il riconoscimento di risarcibilità per tale mancanza...

  • Minaccia via facebook? C'è la condanna...



    La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16145 del 2016, ha affermato che i messaggi minatori su facebook sono un reato. In questa vicenda l'uomo minacciava di morte l'ex compagna, per tali motivi ha ricevuto una condanna di reclusione di 3 mesi.

  • L'ex marito deve versare il mantenimento anche se la donna vive con un altro...



    La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 4175 del 2016, ha affermato che l'ex marito è tenuto al versamento del mantenimento anche se la donna convive con un altro uomo...

  • Sicurezza in azienda: movimentazione di merci pericolose



    Scopriamo cosa ci spiega il documento Inail sulle linee guida da seguire per l’uso e la manutenzione degli strumenti di movimentazione e sollevamento.

  • I 5 segreti degli psicoterapeuti per far durare l'amore



    Scopriamo insieme i 5 consigli degli esperti psicoterapeuti su come portare avanti la relazione con la protia anima gemella.