Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Gli scaffali drive-in e la norma UNI 11575

Articolo  0 commenti






Gli scaffali drive-in sono una particolare categoria di scaffalature con delle peculiarità che li distinguono dalle scaffalature portapallet sotto diversi punti di vista. Per questa ragione tale tipo di struttura è regolamentato da una norma specifica: la norma UNI 11575, pubblicata a marzo 2015 e destinata alla “progettazione delle scaffalature drive-in e drive-through per lo stoccaggio statico di pallet”.

 

Drive-in e Drive-through

La variante drive-in ha la caratteristica di disporre i pallet in fila multipla e in profondità ed è basata sul principio LIFO (Last In First Out), secondo cui il primo pallet che è immesso è anche l’ultimo a dover uscire. Al contrario le scaffalature drive-through si basano sul principio FIFO (First In First Out), per cui i pallet escono dalla parte opposta rispetto a quella in cui sono stati immessi.

La scaffalatura drive-in presenta diversi vantaggi: il beneficio maggiormente riconosciuto loro è il massimo sfruttamento dello spazio disponibile, reso possibile dall’eliminazione dei corridoi di servizio. Le scaffalature drive-through sono invece più indicate nel caso in cui di debba posizionare prodotti a breve scadenza.





Leggi e Sentenze

Le demo dei videogiochi penalizzano le vendite...  0  969

Il game designer Jesse Schell ha presentato durante la Gamelab uno studio, basato su dati di EEDAR, secondo cui le demo nuocerebbero alle vendite dei videogiochi.