Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Ministero dell'Interno: Semplificazioni per l'organizzazione di spettacoli dal vivo...

Articolo  0 commenti




Il Ministero dell’Interno con un parere inoltrato al comune di Ravenna il 27 febbraio 2014 ha precisato che con l’art. 7 d.l. n. 91/2013 è stata parzialmente liberalizzata la modalità organizzativa di spettacoli dal vivo.



All'interno degli artt. 68 e 69 TULPS vi è letteralmente la possibilità di organizzare eventi limitati a 200 persone e fino alle 24 del giorno di inizio, previa presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività.

 





Con il termine eventi a parere del Ministero si può fare riferimento a tutti gli spettacoli ed ai trattenimenti pubblici dal vivo. Quindi, non solo piano bar, concerti o iniziative musicali ma anche eventi danzanti che vedono la partecipazione attiva dei presenti in sala.

Leggi e Sentenze

Cassazione: risarcimento danni per incidente stradale che coinvolge cittadini stranieri  0  985

La Suprema Corte ha affermato che "il diritto al risarcimento del danno è riconosciuto a cittadini stranieri (nella fattispecie gli eredi della persona deceduta nell´incidente stradale) anche in assenza di una condizione di reciprocità tra lo Stato italiano e quello di appartenenza del cittadino straniero vittima del sinistro"