La cucina cinese e le sue varietà

La cucina cinese e le sue varietà

Bisogna sapere che la cucina cinese non è caratterizzata da piatti tipici cucinati in modo identico in tutte le parti della Cina, ma da regione a regione il modo di cucinare e gli ingredienti base cambiano profondamente. 




Vediamo i quattro tipi di tradizione culinaria cinese più conosciuti ed apprezzati; Pechino, capitale della Cina per circa 1000 anni, è stata la regina della cucina nel corso dei secoli grazie ai cuochi imperiali che portarono in questa città moltissime abilità culinarie e una grande quantità di preziosissime ricette di cucina orientale.

 

Le ricette della cucina pechinese moderna sono più eleganti e leggere rispetto alla cucina cinese delle altre regioni. L’anatra pechinese è il piatto più conosciuto e rinomato di questa zona. Nella cucina pechinese vengono utilizzati ingredienti tipici della cucina orientale come frumento e riso, montone ed agnello, polli e galline, verdure molto forti come porro, cipolle, aglio e cavolo cinese; come dimenticare la carpa del Fiume Giallo, che è una delle più gustose ricette della zona.

 

La cucina dello Szechuan, grazie al terreno fertile ed umido, è ricca di frutta e verdure e funghi, spezie, chilis e il famosissimo pepe di Szechuan. La cucina cinese dello Szechuan è piccante e molto condita e sono molto sviluppate le tecniche di conservazione degli alimenti come la marinatura, l’essicazione, la salagione e l’affumicatura.

 



Condividi su Facebook    

Scrivi un Commento

L'email non verrà pubblicata. I campi obbligatori hanno un asterisco