Consigli utili per una frittura a regola d’arte

Consigli utili per una frittura a regola d’arte

Esistono diversi modi per cucinare una pietanza: alcuni, molto salutari e leggeri, altri invece sono decisamente più consistenti sia in fatto di sapore sia in fatto di grassi e calorie apportati al nostro organismo.

 



Tuttavia, bisogna dire che anche la frittura, considerata come uno dei sistemi di cottura più complessi in cucina, può non essere così dannosa come i luoghi comuni vogliono: essa infatti non deve essere necessariamente eliminata dalla nostra alimentazione, ma va effettuata seguendo alcune regole per non incappare in eccessi di calorie. 

La frittura infatti è una cottura detta “per concentrazione”, in quanto  il vapore presente nell’alimento evapora producendo le classiche bolle nell’olio che frigge: le ricette che prevedono la frittura dei cibi sono molte, ma a parte alcune eccezioni come le patate, i cibi da friggere vanno ricoperti con una pastella o con la semplice farina, in modo tale da formare una crosta croccante superficiale.

 



Condividi su Facebook    

Scrivi un Commento

L'email non verrà pubblicata. I campi obbligatori hanno un asterisco