Ecco perché la forma di Parmigiano Reggiano è cilindrica

Ecco perché la forma di Parmigiano Reggiano è cilindrica

Da che mondo è mondo, tutti i formaggi a Denominazione di Origine hanno la loro forma caratteristica. Ce ne sono di tutti i tipi e varietà.




Il Parmigiano Reggiano ha una forma cilindrica, massiccia, con un peso compreso tra i 33 e i 40 chilogrammi. La forma di un formaggio è determinata in gran parte dal suo processo di lavorazione. Quella del Parmigiano è particolare. La grandezza della forma è dovuta alla maturazione del formaggio, che deve essere lunga e tutta naturale.

La notevole quantità di prodotto consente di ottenere una perfetta uniformità della pasta. Perfino la convergenza radiale della pasta verso il centro della forma è un segnale del perfetto invecchiamento avvenuto. E poi ci sono certi particolari legati a filo doppio al processo di lavorazione del formaggio. La lieve convessità del lato di ogni forma è l’effetto del naturale assestamento della stessa durante il primo periodo della maturazione. Alla stessa fase di affinamento si deve la parte piatta delle due facce della forma, perfettamente levigata perché il formaggio poggia sempre su assi di legno durante tutta la stagionatura.

 



Condividi su Facebook    

Scrivi un Commento

L'email non verrà pubblicata. I campi obbligatori hanno un asterisco