Breaking News

Leggi e Sentenze

Per l'immobile abusivo non è nullo il preliminare di vendita...
 0  84

Spetta al Sindaco il mantenimento di animali maltrattati e confiscati...
 0  90

Nella vendita delle auto usate occorre informare di eventuali incidenti...
 0  97

Amministratore di condominio può agire contro il venditore senza quorum assembleare?
 0  89

Offendere su Facebook è diffamazione aggravata...
 0  692



In vigore i decreti attuativi per le unioni civili...
 0  491

Il comune può limitare le iniziative pubblicitarie...
 0  189

E\' legittimo licenziare per ragioni di profitto aziendale?
 0  485

Può un avvocato esercitare la professione di geometra?
 0  699

La provenienza del latte sarà obbligatoria in etichetta...
 0  254



Se il contratto di locazione non viene registrato si devono restituire i canoni...  0  1123

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 25503 del 2016, ha affermato che in caso di mancata registrazione del contratto di locazione, tutti i canoni percepiti dal proprietario devono essere restituiti al locatario.

Le leggi regionali non posso limitare la liberalizzazione...  0  408

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 239 del 2016, ha affermato che nell'art. 31 del D.L. 6 dicembre 2011 cono previste le Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici, con le quali le attività commerciali non hanno vincoli temporali per orari e giorni di apertura e chiusura. Per tali motivi è illegittimo che le Regioni varino leggi per limitare quanto innanzi.

Può il singolo condomino usucapire un bene comune condominiale?  0  1065

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 20039 del 2016, ha affermato che il condomino può usucapire la quota degli altri condomini ma deve comuqnue dimostrare di avere goduto del bene a titolo esclusivo.

Se il medico rifiuta la visita è omissione di atti d\'ufficio...  0  735

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 40753 del 2016, ha afrontato il tema del dovere sanitario di vista ai pazienti che si presentano al Pronto Soccorso lamentando eventuali disturbi. Nello specifico, ogni paziente ha il pieno diritto di essere visitato per il caso specifico a prescindere dal grado di attesa all'atto dell'accettazione. Il codice con il quale il paziente attende non significa che se meno grave, non dev'essere sottoposta a visita del medico ma solo dal personale paramedico.

Identikit: il preposto alla sicurezza in azienda  0  235

Il preposto alla sicurezza: quali sono i suoi incarichi per garantire la corretta gestione delle attività lavorative e l’incolumità dei colleghi in azienda.

Masturbarsi in pubblico non è più reato...  0  591

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 36867 del 2016, ha affermato che la masturbazione in pubblico non è più da considerarsi un reato ma bensì un illecito amministrativo.

Attenti al cane... In caso di morso ne risponde il padrone...  0  1009

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 30548 del 2016, ha affermato che nel caso in cui un cane morde una persona, se l'animale è stato affidato comunque ad una persona che non è in grado di esercitre un potere di controllo sullo stesso, ne risponde il proprietario.

Qual\'è la distanza minima tra segnale e apparecchio Autovelox?  0  1874

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 9770 del 2016, ha affermato che la distanza tra segnali stradali e la postazione di rilevamento è da valutarsi in base alle condizioni dei luoghi in cui esse si trovano e non esiste una distanza minima da rispettare.

Nessun avviso da Equitalia? Allora nulla l\'ipoteca...  0  842

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 9797 del 2016, ha affermato che è nulla l’ipoteca iscritta da Equitalia sull’immobile del contribuente senza la preventiva notifica di un apposito avviso.

Il datore di lavoro non paga il TFR? Ci pensa l\'Inps...  0  2165

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8072 del 2016, ha affermato che in caso il datore non corrisponda il tfr e non sia soggetto a disposizioni previste dalla legge fallimentare, il lavoratore potrà ottenere la liquidazione del Tfr, dal Fondo di garanzia dell’Inps.

RSPP e la responsabilità civile  0  345

Descrizione: La responsabilità civile dell’RSPP, preposto alla sicurezza nelle aziende italiane, un incarico di responsabilità che ha ambiti e responsabilità precise.

Regole e normative sui corsi antincendio in azienda  0  382

Regole e normative Italiane ed Europee sulla formazione dei lavoratori e le strategie aziendali per la prevenzione degli incendi

Lavoratore rifiuta il trasferimento? Equivale a dimissioni....  0  1004

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 5056 del 2016, ha affermato che nel caso in cui il datore di lavoro riesca a dimostrare che il trasferimento del lavoratore dipende dall'inutilità del lavoratore stesso nella sede di provenienza, la necessità della professionalità del lavoratore nella nuova sede di destinazione e la serietà di ragioni che hanno fatto ricadere la scelta datoriale proprio su quel lavoratore e non su altri, in questi casi il rifiuto del lavoratore equivale a dimissioni.

L\'ex marito deve versare il mantenimento anche se la donna vive con un altro...  0  3310

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 4175 del 2016, ha affermato che l'ex marito è tenuto al versamento del mantenimento anche se la donna convive con un altro uomo...

Minaccia via facebook? C\'è la condanna...  0  1241

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16145 del 2016, ha affermato che i messaggi minatori su facebook sono un reato. In questa vicenda l'uomo minacciava di morte l'ex compagna, per tali motivi ha ricevuto una condanna di reclusione di 3 mesi.

Riconosciuto il danno per la mancanza di casalinga ai familiari  0  1462

Il Tribunale di Milano, nella sentenza dell'11 febbraio 2016, ha discusso di un tema interessante, "la casalnga". Ha affermato, in questa sentenza, che il ruolo della casalinga è importante nella vita quotidiana in quanto è il soggetto che  l'attività nell'ambito della famiglia occupandosi di tutte le attività domestiche e quindi di cura e di pulizia della casa e con riguardo al pregiudizio per il mancato apporto per il futuro dell'attività di casalinga si è ritenuto possibile il riconoscimento di risarcibilità per tale mancanza...

Se l\'alunno si chiude la mano nella porta del bagno di chi è la responsabilità?  0  2177

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8047 del 2016, ha affermato che trattandosi di lesioni cagionate dall’allievo a se stesso è pacifica la natura contrattuale della responsabilità del Ministero della Pubblica Istruzione.

Commette reato il marito che apre la posta della moglie...  0  1220

La Corte di Cassazione, nella sentenza penale n. 18462 del 2016, ha affermato che il marito non ha alcun diritto ad aprire la corrispondenza indirizzata alla moglie anche se trattasi di solo bollette relative alle utenze dell'abitazione, integrandosi il reato di violazione di corrispondenza.

Banca paga assegno a persona diversa dal beneficiario? La banca è responsabile...  0  1993

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 3405 del 2016, ha affermato che è responsabile la banca negoziatrice del titolo portato all'incasso se questi viene pagato a persona differente dal beneficiario.

Unioni civili approvate definitivamente in Parlamento...  0  698

La Camera dei Deputati ha approvato la proposta di legge n. 3634 in data 11 Maggio 2016 afferente le unioni civili. Tra le novità troviamo: l'obbligo di assistenza morale e materiale, l’obbligo di coabitazione, l’obbligo di contribuzione economica in relazione alle proprie capacità di lavoro professionale o casalingo, diritto all'eredità per il partner superstite e garanzia di fatto della reversibilità della pensione...

Non commette furto il senzatetto che ruba per mangiare...  0  581

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 18248 del 2016, ha affermato che non può considerarsi un reato di furto da parte di un soggetto disoccupato, privo di soldi e dimora stabile che tenta di "rubare" qualche pezzo di cibo da un supermercato.

Il condomino si può appropriare del sottosuolo?  0  1015

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 6154 del 2016, ha affrontato il tema un materia condominiale attinente la possibilità da parte di un condomino di utilizzare il sottosuolo.

E\' legittimo rendersi irreperibili durante le ferie....  0  11047

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 27057 del 2013, ha affermato che il lavoratore non è tenuto ad essere reperibile durante il periodo delle ferie.

All\'estero per la maternità surrogata? Nessu illecito penale...  0  889

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 13525 del 2016, ha affermato che non è da considerarsi illecito penale la procreazione assistita, c.d. utero in affitto, se tale pratica sia effettuata in un paese dov'è legale.

La Privacy e il Recupero crediti  0  880

Quali dati personali si possono trattare nell'ambito dell'attività di recupero crediti? Quali sono le prassi ritenute illecite? Come vanno conservati i dati? Esiste un diritto alla riservatezza del debitore?

Per la SCIA è illegittimo il controllo dopo i 30 giorni...  0  3811

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 49 del 2016, ha affermato che è illegittima la disposizione regionale che consenta alle ammnistrazioni di intervenire, in via inibitoria, sulle attività di SCIA e/o DIA dopo il termine previsto dalla Legge statale.

Se il minore si fa selfie sexy i terzi non commettono reato...  0  669

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 11675 del 2016, ha affermato che viene a configurarsi un reato legato alla pedopornografia qualora il materiale pedopornografico sia stato fornito mediante l'uso strumentale del minorenne da parte di terzi. Mentre, se il materiale a sfondo sessuale viene autoprodotto dal minorenne che lo invia a terzi e questi lo inviano ad altri, tale reato non c'è.

Ecco i nuovi compensi dei delagati alla vendita per le esecuzioni immobiliari...  0  2058

Il MInistero della Giustizia, nel decreto n. 227 del 2015 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 24/02/2016 e in vigore dal 10/03/2016, ha emanato il nuovo regolamento per la determinazione dei compensi afferenti le operazioni delegate dal giudice delle esecuzioni ai sensi degli articoli 169-bis e 179-bis delle disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile. Decreto atteso da oltre 10 anni.

DIpendente esperto in sicurezza sul lavoro provoca infortunio? Non c\'è reato...  0  406

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8883 del 2016, ha affermato che in conformità al c.d. principio di “autoresponsabilità del lavoratore”, che impone ai lavoratori di attenenrsi a disposizioni cautelari ed agire con diligenza, nel caso di infortunio sul lavoro lo stesso non viene considerato come reato se il dipendente era esperto in materia di sicurezza.

Se la tua assicurazione non ti fornisce la giusta assistenza tecnica deve risarcirti le spese legali...  0  562

La Suprema Corte di Cassazione, nella sentenza n. 3266 del 2016, ha affermato che sono da riconsocere all'assicurato le spese legali se l'assicuratore non ha fornito la dovuta assistenza tecnica ed informativa al danneggiato.